Una piccola selezione di libri che aiutano a riflettere su quello che ci circonda, perché " I PREGIUDIZI FANNO MALE A TUTTI, IMPARIAMO A RICONOSCERLI" :)


libri per ragazz*, mamme e papà


Giorgia Vezzoli, Period Girl

All'arrivo del menarca Robin ha 11 anni e iniziano ad accaderle fenomeni strani. Voci, rumori, la pianta avvizzita sullo scaffale che cresce improvvisamente... Scoprirà che in corrispondenza di ogni sua mestruazione si manifesta in lei un vero e proprio superpotere: a contatto con la terra, Robin può far nascere alberi, piante e altri elementi naturali. Period Girl narra la genesi di una supereroina che, grazie al potere del proprio flusso mestruale, può salvare il pianeta dalla deforestazione, contrastando i cambiamenti climatici e collaborando con le più importanti organizzazioni internazionali.

Period girl è il primo romanzo dove le mestruazioni, da tabù innominabile, diventano assolute protagoniste, con tutta l’intenzione di rivoluzionare l’immaginario collettivo.

La copertina è di Giulia Rossi.

«Robin vi sarà simpatica, giuro l'amerete tantissimo, sarà la vostra migliore amica. E ora non vi resta altro che conoscerla attraverso le pagine di questo libro.»

(Igiaba Scego)

15,50 €

  • disponibile
  • consegna in 1-3 giorni

Claire Cantais, Traduzione di Guia Risari Il mio super eserciziario femminista

«Sai per caso cos'è un pregiudizio? È un’idea preconcetta su qualcosa o qualcuno, un’idea che non ha niente a che vedere con la realtà. Molte persone pensano che le ragazze e i ragazzi siano così diversi che non possono avere lo stesso ruolo nella società. [...] Sono dei pregiudizi sessisti, e tu hai sicuramente già sentito questo genere di fesserie...»

Il mio super eserciziario femminista è un libro pieno di attività, idee e stimoli, con 56 pagine di giochi per bambini e bambine!

I piccoli lettori e lettrici potranno colorare, ritagliare, risolvere problemi di logica e giocare con scrittrici e scrittori famosi, da Simone de Beauvoir ad Angela Davis. In più, troveranno importanti informazioni sui diritti civili e sull'uguaglianza di diritti tra le donne e gli uomini.

Chi ha detto che il sessismo si combatte solo da grandi?

È meglio cominciare subito!!

15,00 €

  • disponibile
  • consegna in 1-3 giorni

Nadia Muscialini, Di pari passo. Percorso educativo contro la violenza di genere

Il libro raccoglie l’esperienza del percorso educativo contro la violenza di genere intrapreso nelle scuole medie dal centro antiviolenza Soccorso Rosa di Milano, sostenuta Fare x Bene onlus e Terre des Hommes nell'ambito della campagna Indifesa e patrocinata dal Ministero per le pari opportunità.

Il libro è rivolto alle scuole medie inferiori. Come afferma Nadia Muscialini: "L’immaginario dei ragazzi, circa i rapporti tra uomo e donna, risulta influenzato dagli stereotipi di genere già a partire dai 10/11 anni, ma non è ancora radicato. Il percorso che il libro propone, è volto a decostruire questo immaginario e strutturare relazioni di rispetto e collaborazione tra il genere femminile e quello maschile".

I principali contenuti sono: capacità di gestione dei conflitti (cos’è la violenza, tipi di violenza, differenza conflitto/violenza, gestione delle situazioni di conflitto etc.); analisi dell’immagine della donna nei media; abbattimento degli stereotipi di genere (quali sono gli stereotipi e come sfatarli); cyberbullismo (come difendersi e non offendere); educazione all’affettività e microbullismo (stare insieme, gestione dell’abbandono, tutela di sé, potenziamento competenze personali etc.); codifica del linguaggio verbale e non verbale.

Il percorso comprende schede teoriche, attività pratiche e giochi di ruolo.

14,00 €

  • disponibile
  • consegna in 1-3 giorni

LA DICHIARAZIONE DEI DIRITTI DEI PAPA’ di Élisabeth Brami, illustrazioni di Estelle Billon-Spagnol

A volte ci dimentichiamo che ai papà può piacere molto prendersi cura dei propri piccoli, cucinare per loro e svegliarsi di notte per accompagnarli a fare pipì. I papà non sono sempre supersportivi e non sono obbligati a saper aggiustare tutto per essere dei papà fantastici.

 

NON C’È BISOGNO DI UNA RICETTA PER ESSERE UN PAPÀ MERAVIGLIOSO.

12,00 €

  • disponibile
  • consegna in 1-3 giorni

LA DICHIARAZIONE DEI DIRITTI DELLE FEMMINE di Élisabeth Brami, illustrazioni di Estelle Billon-Spagnol

Le bambine, come i bambini, hanno il diritto di essere scarmigliate, scorticate, sbrindellate, agitate e scegliere il lavoro che preferiscono.

Il diritto di essere brave in matematica, di non essere per forza delle principesse.

In una società in cui il mercato propone rigidi modelli di genere e in cui per ogni gioco e ogni abito c’è una versione maschile e una femminile, vogliamo ricordare che si può essere maschi e femmine in mille modi. Tutti da rispettare.

 

LE FEMMINE NON SOGNANO SOLO IN ROSA E BRILLANTINI!

12,00 €

  • disponibile
  • consegna in 1-3 giorni

LA DICHIARAZIONE DEI DIRITTI DEI MASCHI di Élisabeth Brami, illustrazioni di Estelle Billon-Spagnol

I bambini, come le bambine, hanno il diritto di piangere e farsi coccolare, di raccogliere fiori ed essere bravi in italiano. Il diritto di essere puliti e profumati e di non essere per forza dei supereroi.

Un piccolo caso editoriale in Francia per riaffermare una banalità che è sempre più necessario ricordare: bambine e bambini devono potersi esprimere liberamente per imparare a conoscere se stessi.

I PREGIUDIZI FANNO MALE A TUTTI, IMPARIAMO A RICONOSCERLI

12,00 €

  • disponibile
  • consegna in 1-3 giorni

The Girl Guide, ovvero come sopravvivere all’adolescenza di Marawa Ibrahim, illustrazioni di Sinem Erkas

 

The Girl Guide, ovvero come sopravvivere all’adolescenza di Marawa Ibrahim, illustrazioni di Sinem Erkas

Marawa Ibrahim: record mondiale di hula-hoop, condivide l’esperienza delle sue prime mestruazioni e i momenti più imbarazzanti della sua adolescenza con un libro fantastico su questo e molto altro (tette, reggiseni, ciclo, peli, ragazzi, ragazze…) pieno di consigli utili e affettuosi e di aneddoti divertenti. Allegro e dalle illustrazioni originali, senza peli sulla lingua, per le ragazze che hanno bisogno di confrontarsi tramite una “chiacchierata” con un’amica con un irresistibile senso dell’umorismo…

 

14,00 €

  • esaurito

LA DICHIARAZIONE DEI DIRITTI DELLE MAMME di Élisabeth Brami, illustrazioni di Estelle Billon-Spagnol

Tra i diritti delle mamme quello di amare il proprio lavoro, divertirsi ad aggiustare una bicicletta oppure desiderare chiudersi in bagno in pace a leggere per un momento.Un libro dalle illustrazioni ironiche e allegre ci mostra tante mamme: sono tutte diverse e hanno diverse esigenze. Ma restano sempre meravigliose.

 

NON ESISTE UN MODO SOLO PER ESSERE UNA MAMMA FANTASTICA.

12,00 €

  • esaurito

libri società, cultura e femminismo


Graziella Priulla, La libertà difficile delle donne. Ragionando di corpi e di poteri

Ogni potere – da quello religioso a quello politico – interviene sui corpi. Prima ancora di approntare sistemi di strutture e di norme, costruisce ordini simbolici che distinguono gli usi «naturali» e «legittimi» del corpo da quelli «innaturali» o «perversi».

La posta in gioco è alta: riguarda la sfera intima delle persone, la sessualità e la riproduzione. Regolamentandole si regolamenta la società, ed è con il controllo delle donne che viene garantita la purezza della linea di discendenza, ritenuta essenziale per la vita comunitaria.

Nel corso del Novecento i movimenti femministi hanno portato sulla scena della storia, della cultura, della politica le vicende che riguardano il corpo, svelando le discriminazioni, le subordinazioni e le cancellazioni subite dal genere femminile per secoli.

Eppure, meccanismi invisibili condizionano ancora la nostra libertà mentre conquiste che credevamo acquisite vengono rimesse in discussione, le parole chiave del femminismo subiscono una torsione che rischia di stravolgerne il senso.

«Dalla donna ha avuto inizio il peccato,

per causa sua tutti moriamo»

(Siracide 25,24)

21,00 €

  • disponibile
  • consegna in 1-3 giorni

Lorenzo Gasparrini, Diventare uomini. Nuova edizione. Relazioni Maschili senza oppressioni

La nuova edizione rivista e aggiornata di Diventare uomini, un saggio sull’antisessismo maschile in Italia che raccoglie la prospettiva femminista del «partire da sé». L’autore descrive la vita di un uomo ripercorrendo le sue vicende, dall’infanzia all’età adulta, per mostrare come il sessismo – strumento con il quale il sistema patriarcale si mantiene e si evolve – condizioni il suo sviluppo, il suo linguaggio, le sue abitudini, la sua visione del mondo.

I giochi per l'infanzia, i rapporti con l’altro sesso e con gli altri generi, la vita di coppia, il lavoro e la socialità. Ogni uomo incorpora pregiudizi e abitudini sessiste, diventando parte attiva di una politica discriminatoria.

Tutto questo può cambiare, ma non si nasce antisessisti: solo una presa di coscienza libera e critica da parte degli uomini sul patriarcato vigente, può offrire uno sguardo maschile nuovo sui rapporti tra i generi e liberare dai condizionamenti sociali l'immagine che gli uomini hanno di sé.

La nuova edizione include riflessioni sui temi più attuali, dal revenge porn al fenomeno degli incels, dalla gpa al congedo parentale. Per continuare a riflettere e mettere in discussione, a partire da sé, il predominio patriarcale.

Possono indulgere al pensiero di una vita possibile solo coloro che già sanno di essere possibili. Ma per coloro che stanno ancora cercando di diventare possibili, la possibilità rappresenta una necessità.»

Judith Butler, La disfatta del genere

16,00 €

  • disponibile
  • consegna in 1-3 giorni

LIBERTÀ CONDIZIONATA

La libertà di scelta di una donna rispetto al portare avanti o meno una gravidanza è regolata in Italia dalla legge 194, entrata in vigore nel 1978 a seguito di lunghe lotte, guidate prima di tutti dal Partito Radicale. Dopo oltre quarant’anni, però, la battaglia per il pieno riconoscimento di questo diritto può dirsi tutt’altro che vinta, visto che ancora troppe sono le criticità nel Paese.

Alessia Ferri parte da una puntuale ricostruzione dei fatti, che poi arricchisce con le testimonianze dirette dei protagonisti di quella rivoluzione culturale – tra cui quella della senatrice Emma Bonino – e di chi ogni giorno lavora nei reparti di ginecologia e ostetricia, ma soprattutto delle molte donne che di quei luoghi sono state protagoniste e talvolta vittime. Tra obiettori di coscienza, stigmi sociali e arretratezze culturali e sanitarie, l’Italia è attualmente tra i fanalini di coda d’Europa: ferma da troppo tempo a un palo issato da quell’ideologia patriarcale ancora dura da scalfire.

Alessia Ferri – Giornalista freelance, dopo la laurea in Scienze della comunicazione scritta e ipertestuale ha mosso i primi passi nel mondo dell’informazione occupandosi di cronaca e politica locale presso la Gazzetta di Parma. Successivamente ha iniziato a collaborare con diverse testate approfondendo temi inerenti a politica, femminismo, diritti e uguaglianza sociale. Attualmente scrive per Lettera Donna, Lettera 43, Left, Rêve, Vanityfair.it e F.

14,00 €

  • disponibile
  • consegna in 1-3 giorni

I NOSTRI CORPI COME ANTICORPI

Il disegno di legge Pillon nasce da uomini che vedono le donne come nemiche, usurpatrici di spazi e di poteri che devono rimanere appannaggio maschile. Uomini che non accettano di essere messi in discussione, né tantomeno che gli si dica di no. Uomini che odiano le donne. Una retorica tanto falsa quanto studiata che tenta di ridare slancio al negazionismo nato negli anni Novanta, a pochi anni di distanza dalle prime e parziali conquiste delle donne. Il piano contro le donne che questi uomini stanno mettendo in atto viene da lontano, è ben radicato e sostenuto. Dobbiamo averne consapevolezza, per essere pronti a contrastarlo, tutte e tutti insieme

12,00 €

  • disponibile
  • consegna in 1-3 giorni

LE RAGAZZE SALVERANNO IL MONDO

Non è un caso che siano le donne a scandire, con la loro determinazione, la grande lotta del movimento ecologista e a offrire un punto di vista diverso, che forza le gabbie concettuali in cui ci siamo mossi per troppo tempo. Malgrado il potere crescente degli spacciatori di egoismo, malgrado i negazionisti, ancorati a un passato che ha già saccheggiato presente e futuro, sembra che stia scorrendo sotto traccia, inarrestabile, un’energia nuova: una consapevolezza verticale, finalmente, che mette nelle mani di ciascuno la responsabilità di riprendere le redini del mondo, “prima del diluvio”. Questo libro parla della fiaccola che brilla nelle mani di Greta e di alcune delle donne che l’hanno tenuta accesa fino ad ora, impedendo a forze apparentemente invincibili di spegnerla. Si parte da Rachel Carson, la donna che sconfisse le multinazionali del ddt, passando per la premio Nobel Wangari Maathai, l’instancabile attivismo di Jane Fonda, fino alla mobilitazione generata da Alexandria Ocasio-Cortez e Greta Thunberg, in un’alleanza intergenerazionale tra donne che non smettono di combattere per difendere il pianeta.

 

Annalisa Corrado – Ingegnera meccanica, ha conseguito nel 2005 un dottorato in Energetica presso l’Università “La Sapienza” di Roma. Ha lavorato come consulente e, in seguito, presso il Ministero dell’Ambiente, nella divisione per le energie rinnovabili e l’efficienza energetica. Attualmente è responsabile di progetti innovativi per la società esco AzzeroCO2 e per l’associazione Kyoto Club: in particolare, segue “#GreenHeroes”, progetto ideato assieme ad Alessandro Gassmann. Scrive per testate quali La Stampa e La Nuova Ecologia. Dal 2014 è co-portavoce dell’associazione Green Italia. Ha fatto parte del comitato scientifico di Possibile, ha partecipato alla mobilitazione #NoTriv e contribuito all’ideazione e promozione di diverse campagne come “Prima del diluvio”, “Basta Amianto”, “Stop Climate Fake” e “Occhiali Verdi”, per la creazione di una mobilitazione permanente contro i cambiamenti climatici e per la transizione ecologica.

14,00 €

  • disponibile
  • consegna in 1-3 giorni

LA PRIMA PUNTA

«Sono stata la supercampionessa di uno sport superminimizzato e che tuttora non riesce a costruire una prospettiva per le tante atlete che lo praticano, nonostante le esperienze dall’estero ci raccontino di grandi potenzialità: lo sport può cambiare la vita e ora, nel nostro paese, è arrivato il tempo del calcio femminile».

La voce di una donna si alza all’interno del tempio laico del calcio, costruito a uso esclusivo di soli uomini. La voce è quella di Carolina Morace che, ripercorrendo le tappe della sua carriera, mette a nudo i preconcetti della nostra società e dello sport in particolare. Preconcetti che diventano inaccettabili discriminazioni, a partire dall’esclusione dal professionismo sportivo delle atlete italiane di qualsiasi disciplina.

Se il paragone con i campionati di calcio femminile all’estero rischia di essere impietoso, per questo sport si apre ora una grande finestra di possibilità con il ritorno della nazionale femminile italiana ai campionati mondiali del 2019, e con l’ingresso sulla scena dei principali club italiani. Carolina Morace ci guida così in un viaggio tra campo da calcio e società.

Allenatrice in Italia e all’estero, avvocata ed ex calciatrice, Carolina Morace è stata una delle atlete italiane più forti di tutti i tempi, oltre a essere stata la prima allenatrice donna di una squadra di calcio maschile professionistica. Attualmente è tecnico della squadra del Milan femminile. Premiata come miglior calciatrice al mondo nel 1995, è ambasciatrice Fifa del calcio femminile nel mondo. “La prima punta” è la sua prima pubblicazione.

14,00 €

  • disponibile
  • consegna in 1-3 giorni

LE PAROLE DELL'UMANITÀ

Speranza, amore, ciao, benvenuto!. E poi ancora grazie, aiutami, pace, provaci. Unico, bellezza, perdonami, sorridi, luce. E così via. Ventitré parole da pronunciare ogni giorno, o in occasioni speciali, parole che vorremmo sentirci dire o che vorremo avere il coraggio di esprimere. Ventitré parole ed espressioni tradotte in ventiquattro diverse lingue del mondo, accompagnate da illustrazioni fatte a mano e da una breve riflessione sul loro significato. Questo perché in ogni angolo del mondo siamo capaci di pronunciarle, ne comprendiamo il significato, nonostante le nostre differenze e lingue che possono sembrare dei muri. C’è una lingua che siamo o dovremmo essere tutti capaci di comprendere, quella del cuore, dell’umanità. Una lingua universale che ci aiuta a stare bene nel mondo, ad avvicinarci all’altro, a scoprirlo, a conoscerlo. Questo libro, destinato a grandi e piccini, è un memorandum delle parole dell’umanità, di quelle piccole espressioni che ci hanno insegnato quando eravamo bambini ma il cui valore, crescendo, abbiamo forse dimenticato. Piccole azioni da riscoprire, gesti che fanno stare bene noi e gli altri.

 

«Ci sono parole da pronunciare ogni giorno, in occasioni speciali, parole che vorremmo sentirci dire o che vorremmo avere il coraggio di esprimere. Parole semplici, gratuite, a cui pensare in ogni momento, parole sul valore delle quali riflettere. […] C’è un legame di condivisione che unisce l’umanità. Ciò che siamo oggi è il frutto della vita di un’infinità di altre persone. Questo libro vuole essere una sorta di manuale, un memorandum delle parole dell’umanità, di quelle piccole espressioni che ci hanno insegnato quando eravamo bambini ma che crescendo, con il tempo, un po’ abbiamo dimenticato.»

 

Scritto da Aida Aicha Bodian, illustrato da Nicola Gatto

 

20,00 €

  • disponibile
  • consegna in 1-3 giorni

E POI BASTA

Dopo una vita trascorsa a rispondere alle domande e alle curiosità altrui, sulle sue origini, sulla sua pelle, sulle sue opinioni, Espérance Hakuzwimana Ripanti si serve della scrittura come strumento per riappropriarsi del suo spazio ed esporsi, rivelarsi – a modo suo, nei suoi termini, alle sue condizioni.

«E poi basta è il racconto di come sono uscita dalla mia stanza rendendo reale tutto quello che ho trovato nei libri e negli anni. Una chiamata dell’eroe a cui ho risposto a modo mio, senza mai dimenticare la mia storia, cominciata in Ruanda, e i limiti trovati per le strade d’Italia. Il racconto di me, che avrei solo voluto leggere, e di un’estate che invece mi ha cambiato la vita.» Ma è anche il racconto dei compagni di viaggio, delle esperienze che più l’hanno segnata, dei protagonisti che hanno condiviso il fronte con lei. Un saggio, una biografia, una ballata, un manifesto: la storia della sua lotta contro i pregiudizi, e infine la ricerca di soluzioni, tra il buio e la luce del sole.

 

Espérance Hakuzwimana Ripanti – Nata in Ruanda nel 1991, è cresciuta in provincia di Brescia e ha studiato presso l’università di Trento. Nel 2015 si trasferisce a Torino, dove frequenta la Scuola Holden e inizia a collaborare con diverse realtà culturali e associazionistiche del capoluogo. Attivista culturale, scrive e legge da sempre. Fa parte del comitato Razzismo brutta storia e da un anno lavora per radio RBE, dove ha un programma tutto suo in cui parla di libri e attualità. La potete seguire anche su Instagram, cercando @unavitadistendhal. Nel 2019 ha pubblicato un suo racconto in Future. Il domani narrato dalle voci di oggi, edito da Effequ.

15,00 €

  • disponibile
  • consegna in 1-3 giorni

LA SPECIE METICCIA

È ora di riconoscerci come specie meticcia. Ogni individuo è il prodotto di geni trasmessi nel corso del tempo e di geni adattatisi ai luoghi e agli eventi. Nel lungo periodo si sono sovrapposte e incrociate migrazioni da e verso più direzioni. Non si tratta di emigrazioni solo umane, non si tratta mai di immigrazioni solitarie, vi sono sempre articolazioni ambientali ed economiche. In parallelo, stratificazioni genetiche, biologiche, culturali hanno reso ogni ecosistema antropologicamente meticcio. Ogni individuo è un mosaico genetico a sé stante, forse nessuno è propriamente “autoctono”. Il volume esamina le migrazioni vegetali e animali, quelle umane dallo stanziamento di Homo sapiens alle migrazioni forzate dal clima e dai conflitti, per poi approfondire la situazione attuale, dai fattori che violano il diritto di restare dove si è nati alla formulazione del Global Compact for Migration.

 

Valerio Calzolaio (Recanati, 1956), giornalista e saggista. Già deputato per quattro legislature, dal 1996 al 2001 è stato sottosegretario al Ministero dell’Ambiente, rappresentando il governo italiano ai principali appuntamenti ambientali internazionali (da Kyoto a l’Aja, da Nairobi a New York).

18,00 €

  • disponibile
  • consegna in 1-3 giorni

OVER THE RAINBOW

Questo testo offre un contributo alla lotta per i diritti della comunità lgbtqi+ dando voce ad alcuni protagonisti del movimento, supporter e alleati: da Sylvia Rivera a Porpora Marcasciano, da Barack Obama a Lady Gaga. La potenza dei discorsi qui raccolti ci aiuta a comprendere come da Stonewall a oggi tanto è stato fatto ma molto è ancora da fare. Celebriamo sempre l’Orgoglio, facciamolo con la consapevolezza che ogni piccolo gesto può contribuire a dare forza alla nostra battaglia e a tutte quelle persone che ancora non si sentono libere o sicure di vivere appieno il proprio orientamento o la propria identità.

 

Facciamolo per ricordare a tutte, tutti, tutt*, che siamo stat*, siamo oggi e saremo per sempre Favolos* e Ribell*.

 

Discorsi di Sylvia Rivera, Harvey Milk, Lady Gaga, Barack Obama, Franco Grillini, Alexandria Ocasio-Cortez, Ian McKellen, Porpora Marcasciano, Gianmarco Negri e Olly Alexander.

 

Scritto da Francesca Druetti , illustrato da Tommaso Catone

12,00 €

  • disponibile
  • consegna in 1-3 giorni